Tarocchi & Arte

Le artiste dei Tarocchi

Nel numero 166 della rivista “Leggere Donna” del primo trimestre 2015 è comparso un articolo, a firma di Rosella Simonari dal titolo Le artiste dei tarocchi. Naturalmente mi ha intrigato moltissimo, ho scoperto molte cose interessanti. In primo luogo, ho scoperto l’esistenza del Giardino dei Tarocchi di Capalbio (GR), dove l’artista Niki De Saint Phalle ha dato libero sfogo alla sua creatività ispirata a Gaudì nel costruire opere di grandi dimensioni che raffigurano gli arcani maggiori dei Tarocchi.

Ho scoperto il cammino e le tracce dell’artista che ha creato le immagini del mazzo di Tarocchi che uso abitualmente, il mazzo Rider Waite. L’artista si chiama Pamela Colman Smith, un essere assolutamente originale e di una vivacità creativa speciale.

Infine nell’articolo si parla della donna che riuscì a incanalare in un processo creativo l’energia istrionica e oscura di Aleister Crowley. Il suo nome è Frieda Harris ed è l’artista che disegnò i tarocchi che portano il nome del famoso occultista. Era una studiosa di Rudolf Steiner, e riuscì a creare, sopportando le difficoltà di rapporto con Crowley, delle bellissime immagini geometriche.